StefanoPerna.it – il Blog

Uno sguardo sul web…

Facebook Twitter RSS

Le città dove ognuno (non) vorrebbe vivere…

Scritto da stefano il 9 dicembre 2009

Il mondo è pieno di posti dalle grandi diversità: paradisi tropicali, splendide città d’arte… ma anche agglomerati urbani impossibili, città tossiche.

Oggi vi presento 10 tra i più difficili poste dove vivere, per una ragione o per l’altra.

Dharavi in Mumbai, India

The slums of Mumbai

The slums of Mumbai / Photo from sarahlane

Più della metà dei residenti in Bombay vive così… / Photo from bwillen

La città si estende per più di 175 ettari, ed è considerata uno dei più grandi agglomerati (conecentrati) urbani. L’affitto medio di un appartamento è dei 4 dollari al mese.

Dharavi, la più grande discarica del mondo / Photo from sandrinecohen22

Sebbene la città produca molto, nulla entra nella tasche dei lavoratori, a parte spazzatura e rifiuti, che rendono le condizioni ignico-sanitarie impossibili.

Rocinha – Rio de Janeiro, Brasile

Rio de Janeiro, Brazil

Rio de Janeiro, Brasile / Photo from Leonardo Martins

Rocinha - Rio de Janeiro, Brazil

Photo from razorbern

Le favela in Rio De Janeiro. / Photo from -bos[s]-’

Tra São Conrado e il distretto Gávea a Rio de Janeiro, Rocinha, che significa piccolo ranch in Portoghese, è il più grande agglomerato di case (favela) del Sud America. Appoggia su delle colline e si estende per più di un chilometro dalla spiaggia.

Favela, Rio de Janeiro

Favela, Rio de Janeiro / Photo from dreamindly

La vita è estremamente difficile. Lo spaccio di droga e la criminalità predominano. La violenza è all’ordine del giorno.

Kibera in Nairobi, Kenya

Kibera Slums

1,000,000 residenti vivono sopra una discarica/collina. / Photo from Chicago Wedding Photographer, Wes Craft

Kibera, significa foresta in Nubiano. Vi abitano milioni di persone, povere.

Kibera in Nairobi, Kenya

Photo from alongtheway

Solo il 20% degli abitanti ha l’elettricità e acqua potabile. La restante parte usa acqua contaminata, la quale causa facilmente colera e altre malattie mortali. La minaccia di contrarre l’AIDS è altissima. Le malattie non sono curate a causa della mancanza di medicinali e ospedali attrezzati.

Linfen, China

Linfen, China

Aria pulita / Photo from sheilaz413

Linfen è una delle più difficili città del mondo. L’aria è così inquinata che è difficoltoso vedere lontano. Come se non bastasse anche l’acqua è contaminata rendendo la vita impossibile.

Lavoratore di Linfen (Shanxi, China) / Photo from andi808

Il cancro è una delle malattie più ricorrenti. Le aspettative divita sono bassissime.

Kabwe, Zambia

Kabwe, Zambia

Photo from nationalgeographic.com

La popolazione lavora principalmente in miniere. La concentrazione di metalli e di cadmio nel sangue è 5 volte superiore alla media, causando un elevato tasso di mortalità.

Kabwe, Zambia

Photo from livescience.com

Chernobyl, Ukraine

Chernobyl Nuclear Power Plant

Centrale Nucleare di Chernobyl / Photo from Ken and Nyetta

Radiated Apartment Building

Palazzina rovinata dalle radiazioni / Photo from Stuck in Customs

Tutti ricorderanno l’esplosione del reattore nella centrale nucleare, il 26 Aprile del 1986. Oggi i tuomori alla tiroide per i residenti nelle vicinanze sono la normalità.

Inside the Chernobyl Exclusion Zone

Palestra pubblica, 1986. / Photo from philippe simpson

Dzerzhinsk, Russia

Dzerzhinsk - Дзержинск

Dzerzhinsk / Photo from Oleg aka Xtraboy

Tra l’Oka River nell’Oblast Nizhny Novgorod, Dzerzhinsk è un rinomato polo industriale chimico dove vengono prodotte molte armi chimiche attualmente usate dalla Russia. Il tasso di mortalità per i residenti è altissimo.

A Year-Old Photographer: October...

Dzerzhinsk / Photo from Spendruleziya

La vita media degli uomini è 42 anni e 47 per le donne. Il fenolo e la diossina contenuti nell’acqua sono 17 milioni di volte superiori al normale.

Cubatão – São Paulo, Brazil

Cubatão

Cubatão / Photo from Alceu Bap

La città di Cubatão si estende per oltre 142 kilometri quadrati. E’ conoscita come la valle della morte per le sue precaie condizioni di vita.

Cubatão

Photo from caio antunes

Bassac Apartments, Cambodia

One of the architectural jewels of Cambodia, the innovative apartment complex designed in the early 1960s by Lu Ban Hap

Photo from Rich Garella

Tonle Bassac development

Photo from jinja_cambodia

Un edificio lungo 300 metri, grazie all’iniziativa di Lu Ban Hap di costruire case popolari nel 1960. Ora purtroppo la decaenza è evidente. Il sovraffollamento rende le condizioni igenico-sanitorie molto difficili e l’edificio potrebbe collassare da unj momento all’altro.

Mogadishu, Somalia

A rusty and bullet-ridden Coca Cola sign gives a telling welcome for visitors to the volatile city of Mogadishu.

Cartello bucherellato da proiettili . / Photo from khairi_us

Scene di distruzione / Photo from ctsnow

Mogadishu, lacittà più anarchica del mondo, devastata da guerre civili e non. All’interno della città è una guerra continua, nonostante gli sforzi delle autorità. Molte persone (superstiti) hanno da tempo abbandonato le loro case per trovare un posto dove vivere.

Somalia

Photo from Kevin Sites in the Hot Zone

Fonte

http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/digg_48.png http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/stumbleupon_48.png http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/delicious_48.png http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/furl_48.png http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/technorati_48.png http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/google_48.png http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/myspace_48.png http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/facebook_48.png http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/sphinn_48.png http://blog.stefanoperna.it/wp-content/plugins/sociofluid/images/twitter_48.png

Lascia un commento

Chi sono

Ciao, mi chiamo Stefano e sono l’autore di questo sito.

Mi piace molto perdere tempo per il Web, soprattutto quando trovo strane notizie o foto curiose.

Ho deciso di raccoglierle in questo sito così che ognuno possa trovarle con facilità!

Se avete commenti o suggerimenti scrivetemi!

Twitter

    Foto da Flickr

    Im Blumenmeer2017-07-20_02-28-45 DSC_2901.jpgIt's me!DSC_0516.jpg1968 AMXA76A2903Festival_Danca_Joinville_45_1500582157581